Testo della notizia

Nessuna immagine
MAY
12

JUDO: Helen Clarari promossa cintura nera!

Sabato 12 e domenica 13 maggio, presso il dojo FreeBudo di Prato, si sono tenute le sessioni di esami per passaggio dan. Allo stage la rappresentativa dell'Accademia Artesport era composta, oltre che dal maestro Rino Sannino, dagli atleti Helen Clarari (1° kyu), Davide Revel(2° kyu) e dalle tre giovani leve Marco Lerda (3° kyu), Lorenzo Revel (3° kyu) e Andrea Varacalli (5° kyu). A conferma che, quando l'insegnamento agli stages è di alto livello, anche i praticanti più giovani sono invogliati a partecipare per approfondire le proprie conoscenze e confrontarsi, costruttivamente, con altri atleti e maestri.
La giornata di sabato si è articolata su 3 momenti differenti: studio del Nage no kata, studio dei Nage waza (kaeshi waza partendo da o-soto gari) e sessione di esami. Domenica, invece, si è sviluppato un approfondimento di Ne waza (te maki) e si è affrontato l'impegnativo studio del Koshiki no kata, kata molto complesso che richiede un notevole bagaglio tecnico di non immediata acquisizione per i gradi più bassi.
Durante la sessione d'esame Helen Clarari, l'unica candidata al primo dan tra i nostri iscritti, ha superato brillantemente la prima vera e fondamentale prova per la carriera di ogni judoka, conseguendo la cintura nera e realizzando un sogno rincorso sin da bambina.
La preparazione dell'esame ha visto coinvolto per l'occasione un Uke esterno alla nostra palestra al quale va la riconoscenza di tutta l'associazione per la disponibilità e la generosità dimostrata.
Nel merito della prova di Helen il maestro Sannino ha sottolineato, con palese orgoglio, l'esecuzione accurata del kata, che è stata molto apprezzata anche dagli esaminatori. Un po' di emozione è subentrata solo nella seconda parte della prova, ma Helen ha saputo comunque dominarla, dimostrando non solo la maturità tecnica ma anche quella fermezza caratteriale e spirituale che devono contraddistinguere una vera cintura nera.
Tutta Accademia Artesport, dai tecnici, ai dirigenti e agli iscritti augura a Helen Clarari di proseguire sulla lunga ma affascinante strada dell'arte marziale con la serietà, l'impegno e i risultati finora dimostrati.
Grande apprezzamento e complimenti vivissimi vanno espressi anche al maestro Rino Sannino che ha visto coronare, finalmente, il suo insegnamento e la ricerca marziale con la prima cintura nera acquisita da una sua allieva.

Indietro