Istruttori

Romanisio Giuliana
Foto di Giuliana Responsabile tecnico Karate ed Arti Interne
La mia storia marziale ha avuto inizio come praticante di karate shotokan nel 1986 con il maestro Sergio Beronzo nell'ambito della Fikta.
Ho avuto la fortuna di studiare con alcuni tra i più importanti maestri giapponesi del nostro tempo, quali i maestri Kase, Nishiyama, Shirai, Osaka, Yahara, Naito e Kawazoe, conseguendo qualifiche e gradi.
Nella mia continua ricerca ho conosciuto nel 1994,a Firenze, il maestro Tokitsu su invito di Stefano Agostini. E' stata una svolta importante che mi ha aperto la mente verso nuovi significati dell'arte marziale.
Ho cominciato, allora, ad avvicinarmi alle arti "interne" quali il Taiji Quan e l'Yi Quan.
Ho praticato per parecchi anni lo stile Yang con la maestra Li Rong Mei e contemporaneamente ho conseguito la qualifica di istruttore di Yi quan con il maestro Agostini, grazie al quale ho potuto approfondirlo con il maestro Sun Li.
L'incontro con la scuola Nei Dan e con il maestro Daniele mi ha permesso di approfondire e di ampliare la pratica del Taiji Quan di stile Chen e del lavoro energetico interno del Nei Gong.
Il maestro Xu Guo Ming è stato però la vera illuminazione sull'uso reale dell'energia interna e sulle sue molteplici applicazioni.
Grazie ai campus organizzati dal maestro in Cina ho studiato con i maggiori esperti cinesi del settore quali:
  • M Chen Zhao Hong (Xing I Quan dei 12 animali)
  • M Jing Zhong Bao (Taiji Quan stile Chen)
  • M Wang Tong (Bagua Zang)
  • M Ji Ha Tong (Taiji Quan stile Yang)
  • M Li Tien Wei (Xing I Quan antico)
  • M Liu Bo Xue (Tong Bei Quan)
  • M Zhao Ya Jun (Tong Bei Quan)
  • M Wang Lian Fu (Taiji Quan stile Yang- forma antica)
A Shangai, nel 2004 ho conseguito il diploma internazionale di istruttore di arti marziali interne della Wacima e nel 2007 la qualifica di istruttore senior.
Sannino Gennaro (Rino)
Foto di Rino Responsabile tecnico Judo
Pratica JUDO dal 1987, interessandosi non solo all'aspetto tecnico sportivo ma anche a quello storico e filosofico.
Dopo alcuni anni di studio con il maestro Roberto Poliotti intraprende un proprio cammino di ricerca frequentando gli stages di numerosi grandi maestri. Tra gli italiani i maestri Cesare Barioli e Pascal Livolsi, pionieri del Judo nazionale e tra i giapponesi ha studiato con i maestri Yamamoto, Okada, Osawa, Siighi, Akiyama, Tarata, Sengoku, tutti del Kodokan di Tokyo.
Con il maestro Aoki, fondatore della scuola Ki-Bioenergia in Spagna, si è avvicinato al concetto di lavoro interno energetico che ha continuato ad approfondire studiando Nei Gong e Taiji Quan con la maestra Giuliana Romanisio. Dopo sette anni di pratica durante i quali ha seguito stages con i maestri Xu Guo Ming, Ji Ha Dong, Flavio Daniele ha conseguito il primo livello della qualifica di istruttore di Taiji Quan stile Yang.
Nel 2001 si è diplomato istruttore di Judo e nel 2003 ha partecipato a corsi propedeutici all'insegnamento per i disabili presso il Fijlkam del Coni.
Per i piccoli praticanti (4 -7 anni), ha sviluppato un metodo d'insegnamento per esaltare l'aspetto ludico - motorio del Judo.

Attualmente è referente per il Piemonte di Freebudo del maestro Alessio Oltremari il quale, in diretta collaborazione con il Kodokan di Tokyo, organizza numerosi stages di aggiornamento e approfondimento del Judo tradizionale sotto la guida dei migliori maestri giapponesi.

Assistente della Maestra Romanisio nei corsi di Taiji Quan e Nei Gong presso Accademia Artesport Pinerolo e ASL Pinerolo.
Revel Davide
Foto di Davide Responsabile tecnico Aikido
Inizia la pratica marziale nel 1968 a Torino con il JUDO all'età di 10 anni e prosegue a Pinerolo sotto la supervisione del maestro Shoji Sugiyama. Nel 1994 inizia lo studio dell'AIKIDO con il maestro Giovanni Ligios, un allievo del maestro Franco Cuzzupè. Approfondisce la pratica con i maestri italiani Natale Marino, Santino Rigoli, Nino Dellisanti e Pino Gramendola.
In campo internazionale frequenta gli stages del maestro Tissier. Parallelamente studia lo Iaido con il maestro Pascal Livolsi e il Nei Gong con la maestra Giuliana Romanisio, attraverso la quale si è avvicinato al metodo Nei Dan partecipando agli stages del maestro Flavio Daniele.
Dal 2005, studia Karate con la maestra Romanisio per rendere più realistica la sua pratica marziale.
Sergio Beronzo
Foto di Sergio Responsabile corsi disegno
Progettista d'interni, da anni affianca alla sua attività professionale quella di pittore. Ha esposto in numerose collettive e personali in Italia, Francia e Spagna. Vincitore di numerosi premi, sue opere figurano in collezioni private in Italia e all'estero. Fondatore dell'associazione Homo Faber ha collaborato con enti ed associazioni regionali nell'organizzazione di eventi artistici.
Per Artesport ha ideato l'Accademia del libero pensiero creativo, un luogo fisico e mentale in cui bambini ed adulti possono apprendere le basi delle tecniche grafiche e pittoriche e confrontarsi con idee diverse senza preconcetti e opinioni precostituite. E' docente del corso di disegno.
Visita il suo blog: http://www.beronzo.blogspot.com
Maura Parlagreco
Foto di Maura Parlagreco Responsabile corso Taiji Nei Gong Torino
Arteterapeuta, laureata in Architettura, inizia lo studio del taiji quan nel 1997 a Torino con Marco Insalata e Vittorio Bottazzi.
Dal 2003 al 2007 segue un corso di yoga e cura, come assistente, un corso di educazione allo yoga nelle scuole elementari.
Dal 2008 prosegue lo studio del taiji quan con la Maestra Romanisio presso Accademia Artesport Pinerolo, dove segue gli stages con i Maestri Flavio Daniele, Xu Guo Ming e Zhao Ya Jun.
Nel 2010 ha tenuto un corso sul movimento consapevole di base del taiji quan a Volvera.
Attualmente conduce il corso di Nei Gong a Torino.
Andrea Bertaldi
Foto di Andrea Bertaldi Responsabile corso Taiji Nei Gong Rivarolo Canavese
Nato a Torino il 16 agosto 1978, laureato in Ingegneria Aerospaziale presso il Politecnico di Torino, lavora a Torino per un azienda metalmeccanica di respiro internazionale.
Nel tempo libero, oltre a suonare il pianoforte dall'età di 8 anni, comincia a dedicarsi al Taiji Quan e Nei Gong a partire dal 2008 (anche se i primissimi contatti con quell'arte risalgono al 2002). Proprio nel settembre 2008 inizia il corso di Taiji con la Maestra Giuliana Romanisio a Pinerolo e da subito comincia a frequentare anche gli stages del Maestro Flavio Daniele e del Mestro Guo Ming Xu. Dopo aver frequentato lo stage estivo della scuola Nei Dan di Montese nell'agosto 2009, a settembre inizia a frequentare il corso istruttori di Nei Gong e Qi Gong della scuola Nei Dan.
A settembre 2011 inizia ad insegnare Nei Gong e Qi Gong a Rivarolo Canavese presso la Pro Loco della frazione Argentera (http://www.nuovogruppoargenterese.it). Il corso, di livello base, prevede il lavoro sugli esercizi fondamentali di Nei Gong ed è rivolto a tutti coloro che vogliono iniziare ad avvicinarsi al Taiji Quan o più semplicemente vogliono sbloccare e ammorbidire le articolazioni irrigidite dall'età o dal poco movimento.
Massimiliano Fanelli
Foto di Massimiliano  Fanelli Responsabile corso Wing Chun
Oltre alle arti marziali cinesi, mi occupo di sicurezza e vigilanza privata.
Fin da giovanissimo, sono stato attratto dalle arti marziali e dagli sport da combattimento, tutti sempre vissuti con passione, spirito sportivo e rispetto verso gli altri.
Ho cominciato la pratica del Full contact nel 1985 all'età di 15 anni per poi passare alla Kick boxing che ho praticato per 6 anni.
Nel 1991 mi sono avvicinato alla pratiche del Jeet kune do e kali escrima.
Nel 2003, mentre mi trovavo in vacanza in Francia, conobbi Jacky Edeline, oggi caro amico e Maestro, mi invitò a partecipare ad una sua lezione, rimasi affascinato dal potere che esprimeva un corpo così magro ed esile ma in grado di deflettere e deviare, con estrema facilità, colpi portati con forza da persone ben più possenti fisicamente di lui e dalla velocità con cui ripartiva attaccando l'avversario, penetrando nella sua guardia come acqua che inesorabilmente avanza con la sua forza ma con l'aspetto morbido e fluido che trova sempre un anfratto, uno spazio dove passare; era il Wing Chun.
Ringraziai il Maestro e gli promisi che sarei tornato a trovarlo.
Tornato in Italia, cominciai a studiare il Wing Chun in diverse scuole e Maestri, tra i quali: Mauro Caroppo, all'ora nel I.W.K.A. di Sergio Pascal Iadarola e il Maestro Fabio Bello dell'Accademia del Wing Chun.
Vidi che la passione verso quest'arte cresceva, così decisi di mantenere la promessa, tornai a trovare il Maestro, per niente stupito di rivedermi, come se sapesse che un giorno sarei diventato suo allievo e tutt'ora studio con lui il Wing Chun.
Nel 2012, un momento molto importante per la mia crescita marziale, l'avvicinamento al Nei gong, il Tai chi e gli insegnamenti ed i consigli della Maestra Giuliana Romanisio, forse quel momento che ogni artista marziale cerca o dovrebbe cercare in cui si arriva a capire che per lo meno si è sulla strada giusta, e che hanno migliorato notevolmente il mio Wing Chun, il mio modo di praticare l'Arte Marziale, a conoscere il mio corpo, i sui limiti, come usare il lavoro interno per far sì che un gesto, una tecnica funzionino alla perfezione.
Questo è uno dei motivi che mi ha spinto, a prendere parte al corso di formazione per Istruttori di Nei Gong e Tai Chi della Scuola, così permettendo di allenarmi con Maestri di fama internazionale e mondiale come Flavio Daniele, George Xu, Wang Lian Fu.
Alberto Vissio
Foto di Alberto Vissio Responsabile corso Shatsu
Pratica lo Yoga dal 1990 con particolare interesse per il pranayama e la meditazione; nello stesso periodo conosce, riceve e inizia a studiare lo Shiatsu e la cultura da cui origina; ha studiato la Medicina Tradizionale Cinese, intraprendendo un percorso di formazione.
Dal 2005 ha rivolto i propri interessi e finalizzato buona parte delle proprie energie allo Shiastu, arte giapponese che in patria è riconosciuta come vero e proprio sistema autonomo di diagnosi e cura, perché la considera affine alle proprie capacità percettive ed espressive, al proprio modo di intendere la Persona e i rapporti umani. Diplomato operatore professionale presso lo IES - Istituto Europeo di Shiatsu, iscritto alla federazionedi categoria Federshiatsu, partecipa a stage e workshop di aggiornamento e specializzazione presso i principali istituti europei, ricercando il più possibile il confronto con Maestri che hanno potuto e saputo "abbeverarsi alla fonte".
Nel contempo, curioso di natura, ricerca quei punti di confine al limite tra scienza, filosofia e pratica corporea ed energetica per far tesoro della saggezza del Maestri e per ritrovare il cammino verso un cambiamento possibile. In questo, ogni giorno di più è un convinto sostenitore del recupero dell'esperienza corporea come mezzo per lo sviluppo del proprio sentire e come principale possibilità per recuperare armonia, benessere e salute, oltre che una sana socialità.
Desidera condividere la propria esperienza per arricchirla, certo di poter proporre modi vari e ogni volta appropriati all'esperienza di chiunque desideri procedere nella propria personale ricerca: trattamenti Shiatsu come un possibile modo per prendersi cura di sé, tanto nella salute che nella malattia; percorsi di consapevolezza corporea, di respirazione e per lo sviluppo del tocco e del rapporto attraverso il tatto; la collaborazione con un gruppo di professionisti (attualmente composto da una biologa nutrizionista e operatrice Shiatsu e da una operatice Shiatsu specializzata nell'infanzia e nel puerperio) per il sostegno in diverse fasi della vita.
Dedica parte del proprio tempo a donare Shiatsu a persone anziane ed a persone diversamente abili, per quel sano egoismo che porta a riceve più di quanto non si doni.
Sara Barbagli
Foto di Sara Barbagli Responsabile corso Pilates e Danza
Sono nata a Torino, il 10 settembre 1990. Ho frequentato il Liceo Linguistico Porporato di Pinerolo e ho concluso il mio percorso di studi nel dicembre del 2013 laureandomi al Dams (discipline di Arte, Musica e Spettacolo) di Torino.
La mia grande passione è la danza, iniziata all'età di 5 anni con la maestra Mariagrazia Cucinotta e continuata gli anni successivi presso la scuola di danza "Il Mondo a Passo di Danza" diretta dalle maestre Nadia Dini e Raffaella Ravetti, seguendo le lezioni di danza classica e moderna.
Nel 2007 intensifico lo studio frequentando le lezioni di danza classica anche all'Accademia di danza "Il Cigno", diretta da Ciro Beffi.
All'età di diciannove anni mi trasferisco a Sanremo presso la Compagnia Ariston Proballet diretta dal coreografo Marcello Algeri e dall'assistente e ballerina Sabrina Rinaldi; qui inizio il corso di perfezionamento della tecnica classica e dello stile Laban, partecipando in seguito ad alcune produzioni, quali "Queen the Ballet" e "Opera Ballet Rock" e collaborando con Joseph Albano, direttore artistico di Albano Ballet Company of America.
Ritornata a Torino, nel 2012 comincio la collaborazione e lo studio formativo ed educativo del repertorio di Mats Ek, coreografo svedese del Cullberg Ballet, all'interno del progetto formativo "Eko Dance International Project" creato e diretto da Pompea Santoro, ex ballerina ekiana.
Attualmente sono impegnata come ballerina nel progetto, insegno Propedeutica alla danza e danza classica e moderna. Dal 2013 mi appassiono alla disciplina del Pilates e inizio la sua formazione l'anno seguente, insegnando già in alcuni centri e palestre.
Denise Bessone
Foto di Denise Bessone Responsabile corso Zumba e Danza
Ha frequentato fin da piccola corsi di danza moderna. Appassionata di questa disciplina, ha cominciato lo studio privato della danza classica, moderna e contemporanea con Chiara Groppo, insegnante in diverse scuole e coreografa di numerosi spettacoli teatrali. A 19 anni inizia ad affiancarla come assistente per poi diventare lei stessa insegnante di danza.
Ha fatto parte della compagnia "Dreamcatchers" e ha partecipato, come ballerina, a diversi spettacoli teatrali sull'acqua, cerimonie di apertura di eventi e manifestazioni sportive e culturali.
Ha frequentato numerosi seminari di approfondimento con illustri insegnanti nazionali.
Parallelamente si è avvicinata al mondo del fitness, e nel 2013 ha conseguito il brevetto da istruttore ufficiale di Zumba.